Separatori magnetici a barra

“I separatori magnetici a barra (reticoli magnetici) possono ridurre l'eliminazione delle parti metalliche che entrano nel flusso di alimentazione o nel prodotto finito, eliminando così i danni alle apparecchiature e riducendo i tempi di fermo per riparazione / manutenzione.

Separatori di barre

I separatori magnetici a barra e le griglie magnetiche sono un metodo ampiamente utilizzato per estrarre frammenti magnetici da contenitori, vassoi, sistemi di alimentazione a gravità. La configurazione a traliccio permette di “mettere in cascata” (realizzare più file) il prodotto assemblando aste magnetiche ad alta resistenza.

Separatori magnetici a barra

A seconda del tipo di prodotto da separare, della portata del sistema e dei tipi di contaminazione metallica, è necessario calcolare quanto segue: il diametro dell'asta, la distanza tra le aste e la struttura dell'asta, il materiale dell'asta involucro per resistenza all'abrasione, il tipo e il numero di magneti installati in esso.

Separatori magnetici
Principio di funzionamento:
Il prodotto entra in contatto diretto con le aste e l'inquinamento magnetico viene “lavato” sul lato inferiore delle aste, dove rimangono i contaminanti. L'elemento di lavoro principale di questi dispositivi sono i tubi di acciaio inossidabile paralleli ai quali sono montati magneti speciali. La griglia magnetica così creata può essere posizionata su una o due file. Quando si separa materiale sfuso attraverso un tale dispositivo, il passaggio di impurità ferromagnetiche viene quasi completamente eliminato.

Caratteristiche
induzione magnetica, T - fino a 1.28;
temperatura di esercizio, C - fino a 180;
diametro delle aste, mm - fino a 40;
lunghezza delle aste, mm - fino a 950;
numero di righe - fino a 5;
peso, kg - fino a 300.

Ambito di applicazione
la lavorazione del legno
estrazione e lavorazione
metallurgico
chimico
carbone
cibo
lavorazione del grano "